Angelo Proietti batte il record mondiale della carriera più lunga su Football Manager?

Quando iniziai la rubrica “Gli Eroi di Football Manager“, l’obiettivo principale era quello di dare una voce a tutti coloro che in campo oppure dietro le quinte, hanno...

612

Quando iniziai la rubrica “Gli Eroi di Football Manager“, l’obiettivo principale era quello di dare una voce a tutti coloro che in campo oppure dietro le quinte, hanno contribuito a rendere importante e memorabile questo gioco.

In questo contesto abbiamo raccontato di Simonetta, di Laurito, di Panoz, del Kalkara di Cattina ma anche del recordman italiano Angelo Proietti cui dedichiamo questo pezzo.

Chi è Angelo Proietti?

Angelo Proietti è uno di noi, un ragazzo di 35 anni che nella vita fa l’imprenditore agricolo in provincia di Viterbo. Segnatevi questa provincia, ci guiderà in questa storia.

Football Manager 2010 e la Viterbese

Vi abbiamo dato un contesto a questa straordinaria storia, ossia Viterbo, proprio la città che con la sua squadra, la Viterbese, si prepara ad entrare nella storia mondiale di Football Manager.
Angelo è entrato nel magico mondo di FM, sviluppato da Sports Interactive, partendo da PC Calcio 4.0 per poi sbarcare su Championship Manager. Arrivato a Football Manager 2010, la migliore di sempre secondo Mister Proietti, nel 2011 iniziò la carriera dei record, scegliendo proprio la Viterbese, ma non per questioni di tifo, ma perché al tempo giocava un suo caro amico, Leonardo Mencio.

La Cavalcata della Viterbese

Uno dei modi per “vivere” al meglio Football Manager e perdersi nelle famose carriera dal basso, ossia le scalate.

La Viterbese di Proietti rispecchia al meglio questo tipo di carriera, partendo dalla vecchia C2/B alla A, vincendo anno per anno, dominando il Campionato e le varie Coppe minori (Coppa Italia C e Supercoppe C2 e C1). Come ci ha rivelato lui stesso, “era avvantaggiato dal sapere già chi comprare e come indebitarsi per poi rivendere e fare plusvalenze importanti vista l’esperienza che già da 2 anni aveva con FM2010″. Poi arrivano le vittorie in Serie B, Coppa Uefa e da lì, parte un crescendo di Scudetti in Serie A e Champions League.

I Protagonisti della Viterbese dei Record

Chi sono i protagonisti dell’impresa dei record di Angelo?

Nella lettera che ci ha inviato Angelo, ecco il passaggio che racconta i giocatori più importanti:

“Giocatori importanti, la spina dorsale dell’impresa, che non posso non citare: David Dei e Bolzoni (che ho avuto il piacere di conoscere in maniera “Virtuale”), Bonucci che conosco personalmente, Mattia Destro, Crisetig, e gli svincolati Di Loreto, Leandro, Frau ed Appiah.”

Il metodo Proietti

Ognuno, nella sua vita, costruisce il proprio metodo di lavoro, Football Manager non è da meno.

Come si vince a Football Manager? Non abbiamo un trucco o una chiave magica, ma Angelo ci ha indicato il suo, ecco le sue parole:

“Suddivido la stagione in diverse fasi:

  1. La prima nel periodo che va tra la conclusione della stagione precedente e l’inizio della nuova. E’ la parte migliore dove decidi chi vendere, chi gestire dai vari ritorni dal prestito, fai partite gli osservatori in preparazione del mercato estivo e personalmente vai in ogni
    campionato a veder quel che è successo, soprattutto nelle statistiche generali dei migliori giocatori.
  2. La seconda è ovviamente tutta la sessione di mercato e la preparazione estiva; è anche la parte dove si scelgono i 25 da portare in Lista Champions ed i numeri di maglia da assegnare ai giocatori. Su questo punto ho una particolare attenzione: scelgo la numerazione classica che va dall’ 1 per il portiere al 10 per il “fantasista” di turno per intenderci… per comodità poi scelgo alcuni numeri particolari per le riserve (il 27 va al terzino sinistro di riserva, stile Serginho, o il 32 per il terzino destro, stile Candela, il 26 al mediano, il 32 al bomber di riserva. Ha una sua logica (poi capirete anche il perchè) … nell’eventualità di stop al gioco per diverso tempo quando torno ho già il mio schema mentale che mi fa capire tramite in numeri chi sono i titolari e chi le riserve.
  3. Terza parte,inizio stagione fino al 1 Gennaio
  4. Quarta parte: mercato invernale utile per capire chi mandare in prestito, chi far tornare e fare investimenti per il futuro (al tempo c’erano ancora le comproprietà).

A livello tattico ho la fissazione per il 433 impostato con una punta centrale forte e fisica alla Vieri, un fantasista in regia e due terzini che, all’occorrenza, si possono adattare ad ala.”

Stimoli e come trovarli

Ancora Proietti:

“Spesso mi chiedono quali stimoli ti portano ad andare avanti; la risposta è difficile da dare e soprattutto da far comprendere: non c’è una risposta.
Semplicemente il piacere di spingersi sempre avanti cercando nuvi talenti, nuovi recod da battere. FM ha una longevità tale che non ti annoia mai”.

Le vicissitudini del Record Mondiale di Football Manager

Angelo ci ha raccontato che il “save” ha avuto le sue problematiche nel corso di questi 7 anni. Pc Rotti, traslochi e bug hanno fatto si che la “partita” sia stata spesso “parcheggiata” in attesa di risoluzione.
Per tante problematiche, ringrazia Gianluca Petrazzuolo per aver spesso risolto la pratica,
In particolar modo ci ricorda due momenti neri, il bug “età” (a 101 anni si bloccò il gioco e per continuare dovette creare un nuovo “Angelo Proietti” e far ritirare l’altro) e l’ultimo crash che aveva fatto quasi perdere la speranza di andare avanti. Fortunamente si è risolto tutto ed ha continuato ad andare avanti fino ad oggi.

Come si è arrivati al record mondiale?

Angelo ci ha rivelato che non ha pensato al Record Mondiale fino a 2 anni fa quando membri del Gruppo Facebook di Gianluca non fecero notare  che il Manager Inglese Darren Bland (quello della Fiorentina)  era entrato nel Guinness World Records (poi battuto dal Manager Polacco Michal Leniec). Da li, lo stimolo principale è stato quello ed ora l’ha finalmente superato, portandolo a 222 stagioni.
Entrerà ufficialmente nel Guinness World Records, battendo il record di durata di una partita singola su Football Manager? Attendiamo comunicati ufficiali.

Palmares dei Record

Angelo è anche riuscito a accumulare ben 954 trofei durante questo periodo, tra cui:

Serie A: 218
Serie B: 1
Serie C1/B: 1
Serie C2/B: 1
Coppa Italia: 165
Supercoppa Italiana: 189
Coppa Italia C: 1
Supercoppa C1/B: 1
Supercoppa Italiana C: 1
Coppa Italia C: 1
Supercoppa C2 : 1
Champions League: 134
Mondiale per Club: 122
Coppa Uefa: 2
Supercoppa Europea: 113
Mondiale Nazioni: 2

Ecco la sua Top 11 Personale:

Longo; Cavalieri, Bonucci, Caldirola, Santon; Bolzoni, Pusceddu, Martin; Esposito, Bruno, Gomez.
Ris: Perin; Dodò, Astolfi, Darmiani, Criscito; Poli, Zuculini, Ortega; Barsotti, Romario, Andrade, Rizzi.

I Sogni nel cassetto

Ognuno ha i propri sogni, ecco quello di Angelo:

“So che l’iter Italiano per diventare allenatore è molto articolato e complicato, non nego di volerlo prima o poi fare, ma mi accontenterei di passare qualche giorno insieme ad Allegri alla Continassa e, per ora, mi basterebbe avere l’ufficialità del Record Mondiale (tanta roba)”.

Un saluto particolare e con affetto
Alberto Panoz
Matteo Milo
Gianluca Petrazzuolo

Gruppo Facebook: Game Religion ( www.gamereligion.it)
Gruppo Facebook: Football Manager Italia ® – Customer Support Gianluca Petrazzuolo
Pagina Facebook: Championship Manager Scudetto Addicted Italia

Ecco alcune screenshot dell’impresa del nostro Angelo Proietti.

 

Angelo Proietti batte il record mondiale della carriera più lunga su Football Manager? ultima modifica: 2019-03-02T21:19:05+00:00 da Matteo Milo
In this article
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: