THQ Nordic acquisisce i diritti di “Kingdoms of Amalur”

THQ Nordic ha annunciato oggi che l’acquisizione della proprietà intellettuale di “Kingdoms of Amalur” è stata completata. L’accordo riguarda anche l’acquisizione di “Amalur” – basato sul progetto abbandonato...

96

THQ Nordic ha annunciato oggi che l’acquisizione della proprietà intellettuale di “Kingdoms of Amalur” è stata completata. L’accordo riguarda anche l’acquisizione di “Amalur” – basato sul progetto abbandonato MMORPG, “Copernico“.

L’acquisizione stessa verrà gestita da THQ Nordic AB, con sede a Karlstad, in Svezia, e le operazioni quotidiane (vendita e distribuzione, valutazione di sequel e nuovi contenuti, ecc.) saranno effettuate tramite THQ Nordic GmbH a Vienna, in Austria.

L’ultima apparizione della serie è datata 2012 con Kingdoms of Amalur: Reckoning per PC, PlayStation 3 e Xbox 360, magari THQ ripartirà proprio da un remake per PS4 ed Xbox One di Reckoning.

THQ Nordic acquisisce i diritti di “Kingdoms of Amalur” ultima modifica: 2018-09-06T17:20:27+00:00 da Matteo Milo

Founder di Gamereligion.it
Studente presso l’Università del Salento, commerciale di giorno e gamer il tempo restante.
Ho collaborato con diverse testate web come nbapassion.com, BreakingSports.it e Calcio360.eu.
Addicted di Football Manager, ma non solo.
Grande appassionato di console, dai più vecchi Sega Megadrive alla più moderna PlayStation 4.

In this article
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: